ADDIO A JOLE SANTELLI, PRESIDENTE DELLA CALABRIA

JOLE SANTELLI

(NoveColonneATG) Roma –

Jole Santelli, 52 anni, presidente della regione Calabria, si è spenta improvvisamente la mattina del 15 ottobre, forse per un attacco cardiaco. L’ex parlamentare di Forza Italia stava affrontando una patologia tumorale, ma non dovrebbe essere stata questa la causa del decesso. La Santelli era stata eletta a gennaio scorso nelle fila del centrodestra e ultimamente era apparsa sempre in ottime condizioni ed era stata lei stessa pochi giorni fa a smentire le voci su un presunto aggravamento della sua malattia, bollandole come “cattiverie”.

La notizia della scomparsa di Jole Santelli ha colpito profondamente il mondo politico calabrese e nazionale. Tra i primi messaggi di cordoglio, quello del presidente della Commissione antimafia e senatore Nicola Morra. “Sono vicina alla famiglia di Jole Santelli, una collega, un’amica, prematuramente scomparsa questa notte. Quello per la sua perdita è un dolore che ci accomuna tutti. La dedizione, il coraggio, l’amore per la sua terra, l’avevano portata ad essere la prima donna presidente della Regione Calabria. Mancherà ai suoi cari, mancherà a tutti noi, ma soprattutto mancherà a tutti i calabresi. Addio Jole” dichiara Mara Carfagna, vicepresidente della Camera e deputata di Forza Italia. “Siamo sconvolti dalla notizia della scomparsa improvvisa del presidente della Regione Calabria, Jole Santelli. Ci lascia un’amica, una donna coraggiosa, un politico fiero e orgoglioso delle sue idee, che ha combattuto tutta la vita per la sua terra e per offrire una occasione di riscatto alla Calabria. Da parte mia e di tutta Fratelli d’Italia voglio esprimere il più profondo cordoglio e vicinanza alla sua famiglia e ai suoi cari. A Dio Jole, ci mancherai” afferma invece il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni. “Una notizia che sconvolge tutti” e che “ci rattrista profondamente” commenta il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, mentre il segretario del Pd Nicola Zingaretti afferma: “La scomparsa di Jole Santelli ci ha colpito e addolorato. Era una donna tenace e appassionata, che ha combattuto a lungo. Alla sua famiglia e alla comunità che rappresentava, a tutti i suoi concittadini, vanno il nostro pensiero e la vicinanza dei Democratici”.