PENSIONI ALL’ ESTERO
Esistenza in vita: Citibank proroga il termine al 2 giugno

ROMA - È fissato al 2 giugno il nuovo termine per la presentazione dell’accertamento dell’esistenza in vita dei pensionati italiani all’estero.
Il nuovo termine è stato concordato dall’Inps con Citibank. La proroga è stata decisa alla luce delle tante difficoltà riscontrate dai pensionati residenti in diversi Paesi. Pensionati che, quindi, avranno la possibilità di far pervenire le relative attestazioni entro il 2 giugno 2012, anziché nel termine precedentemente indicato del 2 aprile scorso.
Conseguentemente, la sospensione del pagamento delle pensioni intestate a soggetti che non completeranno il processo di accertamento dell’esistenza in vita entro il 2 giugno 2012 sarà disposta a partire dalla rata di luglio 2012. (aise)

Si recibió la carta de CITI, diríjase a alguna de nuestras sedes para
recibir el asesoramiento indicado